About / Fulvia Pedroni Farassino

Fulvia Pedroni Farassino intraprende la sua carriera professionale nel mondo dei cineclub e, dalla fine degli anni settanta, si dedica a tempo pieno alla fotografia. Si specializza in fotoreportage cinematografico, dedicandosi soprattutto a ritratti d’attori e registi; successivamente ha fotografato anche scrittori, artisti, pubblicitari e imprenditori nonché artigiani, preferibilmente nel loro ambiente di lavoro.
Ha collaborato con regolarità agli inserti del Corriere della Sera: Sette e ViviMilano.
Ha pubblicato su numerose riviste qualificate italiane e straniere.
Affianca al lavoro editoriale una ricerca narrativa del mondo del cinema e dello spettacolo che ha il suo culmine nelle due mostre Tratti e ritratti, a una ricerca artistica più intima che si concretizza nella mostra e nel video Sogno in 42 fotogrammi.

Gran parte dell’archivio è visibile all’indirizzo fulviafarassino.photoshelter.com


She started her career in the field of art films and has been devoted to photography since the late 70’s. She has contributed regularly to Corriere della Sera supplements: Sette and ViviMilano. Her photos have been published in the most important Italian magazines.
She specialized in photo-reporting in the cinema, portraying mainly actors and film makers. She later broadened her interests, photographing writers, artists, admen, entrepreneurs and artisans doing disappearing crafts in their working environment. She published in Italian and foreign magazines.
Alongside the editorial work there is a narrative research of the world of cinema and entertainment that culminates in the two
Tratti e ritratti exhibitions, a more intimate artistic research that is realized in the exhibition and video Sogno in 42 fotogrammi.



*the picture above is a portrait of Fulvia Pedroni Farassino made by the artist Paolo Gioli.

Search